Archivi categoria: Prima Squadra

Tutto quanto gira intorno alla prima squadra

Fatale la quinta per la CPC2005, il derby va alla Csl

42789219_2130868520308807_4863298109003792384_n.jpg

Davanti a una tribuna gremita la Csl si aggiudica il derby. In gol per la Csl Campari Gianmarco, Saraceno e Carru. Per la CPC2005 Funari e Ruggiero. Prima del fischio d’inizio un mazzo di fiori è stato poggiato, dal capitano della CPC2005 Bevilacqua, sotto la foto del compianto Flavio Gagliardini. 

Continua a leggere Fatale la quinta per la CPC2005, il derby va alla Csl

Annunci

Utilizzo giovani: è terzo posto

Uscita la graduatoria dei minutaggi degli under classe ’00 e ’01 utilizzati nella stagione corrente nel campionato di Promozione. Rilevante il terzo posto della CPC2005 in questa graduatoria, che porterà nelle casse societarie 2000 euro. Oltre all’aspetto economico è da segnalare l’impegno per la valorizzazione dei giovani, base solida per un futuro roseo dell’intero movimento calcistico portuale.

Situazione Under per la stagione 2018/2019

33339720_1956761054634442_1559168313513213952_n

Dando l’appuntamento con l’informazione della prima squadra al giorno del ritiro vi informiamo, dopo quanto emanato dalla LND nella giornata odierna, delle disposizioni per l’impiego degli under nella prossima stagione.
Seppur nei mesi scorsi si pensasse ad un riequilibrio in fatto di Under con gli altri campionati regionali, massimo due per la Promozione e tre per l’Eccellenza, oggi con un comunicato sono stati resi noti i numeri effettivi di quanti ragazzi impiegare.

ECCELLENZA:
– 4 Under: 1 nato nel 1997; 1 nato nel 1998; 1 nato nel 1999 e 1 nato nel 2000
PROMOZIONE:
– 3 Under: 1 nato nel 1998; 1 nato nel 1999 e 1 nato nel 2000
PRIMA CATEGORIA:
– Almeno 3 calciatori nati dopo il 1-1-95

Quaterna del Grifone: all’anno prossimo 

Finisce come era iniziata la stagione della CPC2005: con una sconfitta. Secco il quattro a uno del Grifone su una CPC2005 già in vacanza, che relega le ambizioni dei portuali al quinto posto. Finisce nel peggiore dei modi, con una goleada rischiata e che per poco non è avvenuta. Posizione in classifica che rispecchia un’intera annata, partita nel peggiore dei modi è finita allo stesso modo. Ultima stagionale per la CPC2005 e il Grifone Gialloverde, poi sarà il campo a decretare se ci sarà un’appendice per il proseguo della CPC2005. Blasi deve rinunciare a Brunetti, infortunio subito venerdì nella rifinitura, e ad Esposito che nel pregara accusa un risentimento all’inguine. Partenza al piccolo trotto da parte delle due squadre, leggera predominanza dei portuali su un Grifone che sembra ben controllare. La CPC2005 sembra non crederci, vincere per sperare nella sconfitta del Fiumicino sembra irreale. La prima vera occasione capita ai portuali, cross di Ruggiero per Lanari che di testa insacca, ma Abukar rileva il giocatore in fuorigioco e annulla. Inizio che sorride alla CPC2005, con Lanari che poco dopo ha una ghiotta occasione, ma da due metri spedisce alto. È solo un’illusione. Alla prima vera occasione passa il Grifone, Marra si incunea in area dalle parti di Gravina e secca Nunziata in uscita: Grifone in vantaggio. La CPC2005 accusa il colpo anche se con Catracchia ha la palla del pareggio. Colpo di testa che supera Alboretti, Mancini è pronto ad allontanare sulla riga. Paolucci poco dopo manda di poco a lato, il gol sembra nell’aria ma è il Grifone a costruire un’altra clamorosa palla gol poco dopo. Marra duetta con Abbruzzetti nel cuore dell’area ma a tu per tu con Nunziata spedisce a lato. Nulla di fatto. L’ultimo lampo è per il Grifone con Abbruzzetti, che spedisce però a lato. Si va a riposo: a Fiumicino Forcina ha portato in vantaggio gli aeroportuali e virtualmente la stagione è già finita. Si torna in campo con Paolini che subentra al posto di Paolucci. La partita sembra addormentarsi e l’unico sussulto è per i cambi. Il Grifone capitalizza al massimo l’ingresso di Corrias che un minuto dopo raddoppia, bello il duetto con Marra e sfera alle spalle di Nunziata. La gara si spegne del tutto in campo c’è solo il Grifone con la CPC2005 che rischia la goleada. Catracchia dimezza lo svantaggio poco dopo, colpo di testa che secca Alboretti. Marra e Dei Rossi allo scadere segnano ancora sigillando così il quinto posto della CPC2005, in un campionato da dimenticare.

34 Promozione girone A

Grifone Gialloverde 4 vs CPC2005 1

Marcatori 17′ e 41st Marra 16’st Corrias 43’st Dei Rossi ; 23’st Catracchia

Arbitro Abukar sezione Aprilia

Ammonizioni Manganelli, Ruggiero, Serpieri, Monaco, Cherchi

Grifone Gialloverde ALBORETTI PAPA DI PIETRO MONACO MANCINI LIMARDI MANGIONE (15’st Dei Rossi) CIFANI (15’st AZZAWI) ABBRUZZETTI (15’st Corrias) MANGANELLI MARRA Disp PENSA MENESTO CACCHIONI SPADARO Allenatore G. Berruti

CPC2005 NUNZIATA (19’st Deaini) GRAVINA PAOLUCCI (1st Paolini) BEVILACQUA CHERCHI (42’st Catarinacci) SERPIERI LANARI(36’st Memmoli) LUCIANI CATRACCHIA RUGGIERO DELOGU (15’st De Carli) Disp CATARINACCI ESPOSITO Allenatore M. Blasi

Sconfitta nel finale la CPC2005: ora serve solo un miracolo

Doccia gelata al Fattori con il Montalto che porta a casa l’intera posta. Prevale nell’unica vera occasione capitatagli nella ripresa, con Serafini abile a mettere in rete un palla che forse vale già per loro la salvezza diretta. Ora a meno di un miracolo la stagione dei portuali finirà domenica prossima in casa del Grifone. C’è rammarico e non poco a fine gara in casa CPC2005. Una stagione non buttata oggi ma nei tanti pareggi in extremis, e nelle sconfitte con le squadre meno attrezzate tecnicamente. Si poteva fare meglio senza nessun dubbio. Laconiche sono le parole del DG Patrizio Presutti a fine gara:”meritiamo di stare dove stiamo, le partite dicono questo ed è la verità”

CPC2005 e Montalto: una stagione in novanta minuti. Tentare di riaprire l’affare playoff battendo il Montalto e puntare tutto all’ultima giornata con il Grifone: questo per i portuali. Battere la CPC2005 e giocarsela tutta nel propria tana col Ronciglione: questo per il Montalto in chiave salvezza. Blasi schiera il più classico dei 4-3-3 affidandosi a chi nelle ultime giornate lo ha riportato a sognare la promozione, riportando Paolucci nei quattro di difesa. Nunziata dietro tutti, davanti a lui Serpieri e Brunetti affiancati da Gravina e Paolucci. In cabina di regia Bevilacqua coadiuvato da Luciani e Esposito. Davanti a cercar la via del gol Catracchia, affiancato da Ruggiero e De Carli. Montalto appoggia l’estro di Vittorini piazzando Rosciani tra i pali, a difendere Cossu, Menicucci, Marzi e Male. Nella zona nevralgica Lucci e Chiaranda con Nuti, Serafini e Vittorini Cristian a costruire e cercar la via del gol. Partenza al piccolo trotto da parte di entrambe le squadre. La posta in palio è altissima e lo si vede. Su Ruggiero si sistemano in due, temuto alla vigilia si cerca di tenerlo lontano dell’area. Al primo guizzo del fantasista portuale si accende la gara, tiro da fuori area e palla deviata in corner. Se ne incarica lo stesso Ruggiero che serve una palla d’oro a De Carli, colpo di testa perfetto con la sfera che si spegne sul palo. La gara non decolla seppur i portuali mantengano viva l’azione. È un arrembaggio sterile che non dà risultati. La tiene viva il solito Ruggiero che alla mezz’ora dribbla tutti ma vede la sfera respinta da Rosciani in corner. Fine qui la prima frazione, nulla di fatto ancora. Secondo tempo al rallentatore col caldo che tiene tutti stretti in pugno. Arrivano i risultati dagli altri campi, il Fiumicino1926 perde ad Aranova e il Ronciglione in dieci è avanti per quattro a tre, rocambolesca la rimonta sul S.Lorenzo avanti tre a uno. Serve vincere. La gara sfila via con il solo Vittorini che approfitta di un’indecisione di Brunetti. Nulla di fatto. Blasi sposta Serpieri in avanti: si tenta il tutto per tutto ma non serve. Si aspetta solo il fischio finale ma il Montalto ha le ultime energie da spendere, e Serafini lo fa nel migliore dei modi in pieno recupero. Rimpallo a centrocampo con la sfera che arriva al centravanti che si invola e secca Nunziata. Montalto in vantaggio. Non avviene più nulla nei secondi finali. L’amarezza tra i rossi portuali è tanta. Una stagione forse buttata al vento e ora è appesa un filo la speranza dei playoff. Il Ronciglione è irraggiungibile mentre il Fiumicino1926 dovrebbe perdere in casa, sempre che la CPC2005 vinca a casa del Grifone.

33a giornata Promozione laziale girone A

CPC2005 0 vs Montalto 1

Marcatori: 47’st Serafini L. (M)

Arbitro Lupinsky di Albano Laziale

Ammonizioni Serpieri e Bevilacqua (CPC2005); Vittorini M. e Serafini (M)

CPC2005 NUNZIATA GRAVINA PAOLUCCI BEVILACQUA BRUNETTI SERPIERI ESPOSITO LUCIANI (20’st Paolini) CATRACCHIA RUGGIERO DE CARLI (29’st Delogu) Disp DESINI MEMMOLI CAPRETTI LANARI CHERCHI Allenatore M. Blasi
Montalto ROSCIANI COSSU MENICUCCI A. LUCCI MARZI MALE NUTI CHIARANDA SERAFINI L. VITTORINI M. (43’st Giambi) VITTORINI C. (12’st Serafini L) Disp GALIMBERTI TOMASSINI MICOLI PIRRI CECCARELLI Allenatore M. Forti