Stefano Loiseaux

-a TU per TU con Stefano Loiseaux autore domenica 20 settembre delle due marcature della CPC2005 contro il Palocco

12036709_989623161100021_3476755879674690097_n

L’autore dei due goal per la CPC Stefano Loiseaux  raggiunto dopo il fischio finale di CPC2005 vs Palocco, vinto dai portuali per 2 a 1 dopo un match praticamente a senso unico, ci da la sua visione della partita e di cosa eventualmente sia mancato. 

D- Come hai visto il match?
R- “Secondo me la partita non è andata proprio come volevamo. Nel primo tempo abbiamo giocato bene a tratti, ma per vincere un campionato non possiamo permetterci di giocare bene solo a tratti.”

D- Cosa è mancato secondo te allora e quali i lati positivi dell’incontro.
R- “Ogni volta che abbiamo provato a mettere in atto quello che proviamo durante la settimana siamo stati sempre pericolosi, ma bisogna capire che quello deve essere il nostro modo di giocare per tutti i 90 min e solo così riusciremo a dire la nostra. Il secondo tempo c’erano molti più spazi e la partita è un po’ cambiata.”

D- Troppe occasioni mancate per chiuderla prima e non aspettare il fischio finale.
R- “Da parte nostra abbiamo sbagliato troppi goal e questa è una cosa che non deve accadere, perché contro squadre più attrezzate non ti puoi permettere di sbagliare. Siamo un po’ calati nel finale ma come ti ripeto l’importante era vincere la prima e ci siamo riusciti. “

D- Sostituzione precauzionale vista l’ammonizione?
R- “La mia sostituzione è dovuta al cartellino giallo che ho preso, e vista la partita e l’arbitro che era andato un po’ in confusione, il mister ha deciso di sostituirmi per non rischiare il secondo giallo.”

D- Comunque quel trio li davanti con te , Ruggiero, Elisei  e La Rosa fa sognare i tifosi.
R- “Con Gigi (ndr Ruggiero) Andrea (ndr Elisei) e Giacomo ( ndr La Rosa) mi trovo benissimo, e sono giocatori che da soli riescono a farti vincere le partite.”

Dal canto nostro abbiamo visto un ottimo attaccante con una buonissima partita interpretata, pronto a sacrificarsi nei momenti di ripiego e lesto a incunearsi nelle maglie della difesa avversaria. L’intesa con i due compagni d’avventura li davanti va solo rodata, soprattutto con Elisei, ma vederli giocare  è stata una delizia per gli accorsi al Fattori per questo esordio. 

Annunci

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: