Amato e Di Domenico spingono le loro squadre verso la gloria

Under17 di nuovo in vetta, gli Under16 ne rifilano sette alla Csl Soccer e vedono il traguardo. Sconfitte per Under19 e Under15

E’ un fine settimana a forti tinte rosso portuali, quasi incancellabili a questo punto dei campionati.
– L’under16 fascia B di Gaetano Colpietro ne rifila sette alla malcapitata Csl Soccer. Corona realizza una doppietta in questo monologo portuale, mentre Amato si fregia di una cinquina che lo porta a più di 40 gol in questa stagione. Strabiliante per concretezza e amore per questo sport, dopo aver rinunciato all’Elite in terra ladispolana ha fatto le fortune di questa compagine. Un gruppo con attori unici quello dei 2003, indistintamente assemblati per arrivare in porto col vessillo a festa e in bella vista. A due giornate dal termine guida il Città di Cerveteri con 49 punti, a tre spanne dalla categoria regionale la CPC2005 con 46. Sabato penultimo atto sul campo del Cortina, poi la settimana successiva il big match del Tamagnini contro lo stesso Cerveteri. A un passo dalla vittoria, lungo un cammino da ricordare.
– Gli Under17 di Massimo Di Pietro compiono l’ennesimo sorpasso in vetta, sembra la volta giusta visto che mancano solo due giornate al termine. Dopo soli cinque minuti la compagine portuale mette la testa avanti, Gandolfi si procura il rigore e Di Domenico lo consegna agli annali riportando i suoi in testa alla classifica. Una menzione va anche a Di Domenico, una vera sorpresa di quest’annata,  con il giocatore che ha ampie prospettive future sul piano calcistico, tra l’altro, da qualche tempo,  si allena anche con il gruppo della prima squadra di Promozione collezionando scampoli di gara. Dovrà crescere vista la giovane età, indubbiamente,  ma i presupposti ci sono tutti. Il vantaggio  la compagine portuale lo mantiene fino all’ottantesimo, sfiorando il raddoppio con Buono, palo per lui, e con Cinque che fallisce a tu per tu col portiere il raddoppio. In difesa regge bene la compagine portuale, aiutata da un Formisano che tra i pali compie almeno un paio di interventi salva risultato. Squadra questa dei 2002 che ha stazionato sempre nelle prime tre posizioni, forte di almeno cinque/sei elementi che hanno fatto la sua fortuna, e da oggi ritornata in vetta grazie al pareggio del Palocco capolista. CPC2005 avanti con 62 punti, dietro il Palocco a 61 e il Monterosi a 60. Centottanta minuti al termine, domenica la CPC2005 andrà nella tana del Montefiascone e la domenica successiva in casa con la Lupa Roma. Sognare l’Elite non è vietato.
– Frenano gli Under19 sul campo dell’Astrea, condannati solo da un tiro cross di Petroni dopo  nove minuti. In difficoltà d’organico è poi un monologo della compagine diretta da Secondino.  Esposito, Mondelli  e Sansolini vanno vicino al pari nella prima frazione, ripetendosi nella ripresa ma con scarsa fortuna. Un arrembaggio in cui c’è da segnalare almeno due contrasti dubbi in area, il direttore di gara fa però proseguire senza concedere il penalty. Mister Secondino a fine gara è comunque soddisfatto: “Vorrei spendere due parole verso i miei ragazzi, che si sono comportati, nonostante la sconfitta, in maniera egregia. Sia sotto il piano comportamentale che tattico sono stati ineccepibili. Ci mancano solo tre punti per la salvezza, poi, tra le mille difficoltà incontrate in questo girone di ritorno, arriveremo a chiudere la stagione nel migliore dei modi.”
Sabato prossimo al Tamagnini il match point della salvezza per questa squadra, la sfidante sarà la Pescatori Ostia, e se non basterà tutte le energie si sposteranno verso la gara con il fanalino di coda Aurelio, in programma la settimana seguente. Tre punti mancano, un ultimo sforzo ancora.
– Gli Under15 provinciali vengono invece sconfitti tra le mura amiche dal Selva Candida. Un due a zero che gli permette  di mantenere la quinta posizione, ma da oggi sono tallonati dal Dlf,  a pari punti  con la stessa CPC2005.    

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.