Pareggio nell’andata di Coppa, si decide tutto al ritorno

Finisce in parità l’andata dei quarti di finale di Coppa Italia andata in scena oggi al Tamagnini. Dopo un primo tempo a reti inviolate arrivano ben quattro reti, in un due a due che tiene aperta la qualificazione su entrambi i lati. Ottima la compagine portuale nel primo tempo, attacca a favore di vento impensierendo Brugnettini e la retroguardia romana in più di un’occasione. Gli ospiti agiscono di rimessa e impensieriscono la retroguardia portuale solo in avvio con Scardini, che trova però Nunziata sulla sua strada e pronto alla presa. La CPC2005 può recriminare in almeno tre occasioni, la prima per un rigore non concesso ma con il dubbio sulla decisione di Caruso, che tra l’altro costa l’ammonizione a Gallo per simulazione,  la seconda per un tiro di Serafini che a tu per tu col portiere apre troppo il tiro spedendo a lato, e l’ultima per un gol annullato a Gimmelli, in cui  Rapiti  ravvede una posizione di offside. Si va a riposo cosi, uno zero a zero che sta stretto ai portuali. La CPC2005 suona la carica dall’avvio  e dopo ventisei secondi è già avanti con Tabarini, abile a raccogliere la sfera al limite dell’area e in progressione  battere poi Brugnettini. Il Torrenova accusa il colpo e dopo dieci minuti la CPC2005 passa ancora con Gallo, apertura di Ruggiero con l’esterno che di controbalzo insacca. Due a zero e sembra finita, ma è solo un’illusione. Il Torrenova un minuto dopo dimezza con Cusanno, batti e ribatti al limite dell’area e la sfera  arriva al numero dieci che,  con un pallonetto, batte Nunziata. La CPC2005 accusa il colpo e non riesce più ad offendere,   gli ospiti si piazzano nella metà campo portuale e, dominando la scena, vanno alla ricerca del pareggio. Gol che arriva a sette minuti dalla fine, precedentemente Di Giosia aveva colpito un palo, complice la provvidenziale  deviazione di Nunziata, e Scardini, a tu per tu col portiere portuale, si era divorato letteralmente il gol mandando la sfera tra le mani di Nunziata. Rete ospite che arriva sugli sviluppi di un corner, Martinelli lasciato libero nel cuore dell’area insacca il meritato pari. La CPC2005 si scuote e Tabarini sul finale ha due limpide occasioni per riportare avanti i suoi, Brugnettini, in entrambi i casi, è pronto ad opporsi. Tra quindici giorni “Mission Possible” in terra romana, li altri e novanta minuti in cui servirà almeno un gol senza subirne. Indubbiamente,  alla fine, poi passerà la migliore.  

Andata Quarti coppa Italia Promozione
CPC2005 2 vs Atl. Torrenova 2
Marcatori: Tabarini, Gallo, Cusanno, Martinelli
CPC2005
Nunziata, Treccarichi, Gallo, Bevilacqua (35’st Le Rose), Gimmelli, Serpieri, Tabarini, Esposito, Serafini (22’st Lancioni), Ruggiero (41’st Loiseaux), Feuli (28’st De Logu) 
PANCHINA Di Rauso, Cherchi, Poggi, Le Rose, Metta, Spanò  ALLENATORE Caputo 
ATLETICO TORRENOVA 1986 Brugnettini, Santonastaso (42’st Santodonato), Baroni, Martinelli, Delle Monache, De Vecchis (23’st Marchetti), Di Giosia, Palmisani (13’st Ruscio), Scardini, Cusanno, Russo PANCHINA Tocci, Troisi, Petrocchi, Damiani, Marcangeli, Accracchi ALLENATORE Ferretti
ARBITRO Caruso di Viterbo
ASSISTENTI Rapiti di Viterbo, My di Aprilia
AMONIZIONI: Gallo e Gimmelli 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: