I 2003 calano il poker a Cerveteri e sono secondi

Quaterna dei portuali al Galli di Cerveteri, ora sono secondi a tre punti dalla vetta. Giro di boa che proietta la gang di Mister Colapietro sul secondo gradino del podio, coronando un girone d’andata quasi perfetto. L’Aranova guarda ancora tutti dall’alto con tre punti di vantaggio, subito dietro i portuali a tre lunghezze. Sarà un girone di ritorno di speranze e non adatto ai deboli di cuore, tutto è ancora in ballo. È una vigilia di quelle importanti, in palio c’è l’avanzamento in classifica in caso di vittoria. È la gara regina di quest’ultima giornata di campionato per gli Allievi Under 16 fascia B. Al Galli di Cerveteri si scontrano il Città di Cerveteri, secondo in graduatoria, e la sua diretta inseguitrice: la CPC2005. Un punto distanzia le due squadre, la gara promette spettacolo visto quanto fatto fino ad ora dalle due compagini in campionato. Pronti e via sotto la scrosciante pioggia che bagna il sintetico di Cerveteri, con due lampi di gioco che dirigeranno poi il risultato all’intervallo sull’uno a uno. Passano dapprima gli ospiti su di un errore della retroguardia portuale, i locali ne approfittano per siglare il momentaneo vantaggio. Neanche passano quattro minuti che la CPC2005 perviene al pareggio, cross di Scarabotti con Fusco che si incunea e appoggia alle spalle del portiere cervetrano. Uno a uno. La gara è piacevole nei restati minuti tra le due compagini, dispensano buone trame e arrivano vicino al vantaggio in più di un’occasione. La CPC2005 ha in mano il pallino del gioco, è pericolosissima almeno in due occasioni con Scarabotti e Corona, autentiche spine nel fianco avversario, ma non capitalizza la mole del gioco che produce. Saranno in tutto quattro le occasioni dei portuali. Il Città dì Cerveteri non sta a guardare e ne conterà almeno due, scaturite entrambe sugli sviluppi da calci da fermo. Si va a riposo così, in parità, ma la ripresa sarà altra cosa. Sontuosa la ripresa dei 2003 di Colapietro che in avvio potrebbero già passare in vantaggio, neanche il tempo di sistemarsi nel mezzo del campo che Scarabotti va al tiro, l’estremo difensore respinge ed Amato è lì pronto a insaccare. Ma è presto evidentemente, il gol viene annullato per fuorigioco. È una CPC2005 più spigliata rispetto al primo tempo, cinica su di un campo difficile visto il valore dell’avversario e reso pesante dall’estenuante pioggia che li accompagnerà per tutta la gara. Dal possibile vantaggio al gol del vero sorpasso non passano neanche due minuti, progressione di Galimberti che serve su di un piatto d’argento la sfera ad Amato, il centravanti entra in area e in diagonale trafigge il portiere locale. CPC2005 avanti. Amato è scatenato e poco dopo segna ancora, bolide dalla distanza e palla nel sacco. La CPC2005 domina e la quarta segnatura è l’emblema di questa gara, scambio tutto di prima tra Scarabotti, splendido il suo colpo di tacco a liberare Amato, con la sfera che arriva sul finire a Fusco pronto insaccare il quarto gol. Giocata da altre categorie. Il Cerveteri prova a rimettere in piedi la gara ma dapprima trova un Mannea in stato di grazia, almeno due gli interventi, per poi segnarla nel finale. Finisce quattro a due per la CPC2005, in un girone di ritorno dove sia Aranova che Cerveteri dovranno giocare al Tamagnini. Ci sarà da divertirsi, ma ora testa al prossimo impegno.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: