Espugnato l’Eschilo Uno da parte degli Under17, che girano primi alla fine del girone d’andata

50230638_2300501940012130_6425156257455276032_n.jpg

Giornata da incorniciare per i 2002 di Mister Di Pietro che battono la Lupa Roma per uno a zero e, complice il pareggio del Petriana sul campo della Totti SS, girano primi in solitaria al giro di boa del campionato regionale. Fino ad ora perfetti! L’avversario era di quelli temibili, quella Lupa Roma fucina di piccoli campioni e con la prima squadra in serie D. C’era tanto da mettere in campo e cosi è stato. I ragazzi di Di Pietro giocano un’ottima gara, su di un campo al limite della praticabilità. Se si calcola che la gara precedente non veniva disputata per le condizioni del manto è, di conseguenza,  tutto dire.  La CPC2005 parte bene e dopo cinque minuti ha sui piedi  Di Domenico la prima occasione per passare, è però bravo il portiere a respingere. I portuali non demordono e in successione, prima Di Domenico e poi Grossi, vanno vicinissimi al gol dieci minuti dopo. E’ ancora presto per segnare, ma è nell’aria.  Al ventesimo Serrra su assist di Fusini manda di poco a lato, è il preludio al gol. Cinque minuti dopo lancio in profondità, diretto nel cuore dell’area avversaria,  la sfera è  respinta corta ma  D’Angelo è li a raccoglierla e spedirla nel sacco. CPC2005 avanti.  E’ arrembante la CPC2005 e cinque minuti dopo va vicino al raddoppio,  va via Fusini sulla fascia, salta l’avversario e mette nel mezzo, raccoglie Grossi che tira lambendo il palo. E’ l’ultima occasione del primo tempo, si va a riposo cosi. La Lupa Roma entra con altro piglio e cerca il pareggio da subito, anche se per vedere il primo tiro impegnare Formisano bisognerà aspettare il ventesimo. La Lupa Roma non punge e i portuali in due occasioni vanno vicini al raddoppio. La prima capita sui piedi di Cinque, il portuale ne salta tre di avversari  prima di concludere e impegnare severamente l’estremo difensore avversario, la seconda a Moretti che, a tu per tu con il portiere, si fa ipnotizzare concludendogli addosso. Non c’è più tempo per replicare oltre, la CPC2005 esce vincitrice sul campo della Lupa Roma e si corona, virtualmente, del titolo di regina d’inverno. 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.