Al cardiopalma, remuntada Under19 in casa dell’Accademia Sporting Roma

48424746_2256399067755751_9110190139547582464_n.jpg

Pazza Under19, oggi come non mai. Ne prende due e va in superiorità numerica subito dopo, ma non sfonda se non con Fattori allo scadere della prima frazione. Attacca ad inizio ripresa come morsa da una tarantola, ma deve rimanere in dieci per completare l’opera e agguantare la vittoria. Per come maturata, intensità delle trame e voglia di portare a casa i tre punti, possiamo affermare che è sacrosanta.
Nella testa le ultime due sconfitte, serve rialzare la testa già da oggi se si vuole tornare tra le grandi. Impegno ostico quello in casa dell’Accademia Sporting Roma, e un primo tempo scialbo, da entrambe le parti, ne è la diretta conseguenza. Lo Sporting è più cinico e per due volte con Scarfone, la seconda in inferiorità numerica,  capitalizza al massimo le occasioni che gli capitano davanti. Nella prima il centravanti si infila ad arte tra le maglie difensive bruciando Di Rauso, la seconda prende il tempo a Marra e conclude vittoriosamente a rete. Nel mezzo l’infortunio a Delogu, a cui vanno i migliori auguri per una pronta guarigione,  al suo posto il 2002 Di Domenico. In dieci e avanti di due reti con l’impresa che sembra ostica, ma ci pensa Fattori allo scadere a riaprire la gara. Si va negli spogliatoi sul due a uno per i romani. Ripresa d’altro tono e spessore da parte dei portuali, si cerca il pareggio sfruttando la superiorità numerica ma bisognerà aspettare l’equilibrio tra i giocatori in campo per la zampata vincente.  Memmoli e Di Domenico vanno vicino al pari, ma nulla cambia se non dopo l’allontanamento di mister Secondino, esagerato visto che era rivolta a un suo giocatore la protesta, e l’espulsione di China. Parità numerica, la riscossa inizia qui. Lo Sporting va vicino al terzo gol con Scarfone, ma è un fuoco di paglia, poi è solo CPC2005 che con due reti del 2002 Santocono, la prima su una scambio corto e la seconda su imbucata,  passa avanti nel punteggio. Nel finale, nel dominio assoluto, Memmoli pennella la solita punizione verso la porta difesa da Lazar e fa quaterna. Da segnalare il palo di Di Domenico e la ghiotta occasione capitata a Santocono che manda fuori da pochi passi.
Serviva vincere di carattere, che non manca a questa squadra, e cosi è stato. La CPC2005 si riporta in quarta posizione, sfruttando il passo falso dell’Atletico Acilia, e il podio è distante solo due punti. 

12a giornata Juniores Under19 girone A
Accademia Sporting Roma 2 vs CPC2005 4
Marcatori: Scarfone (2) (ASR); Fattori, Santocono (2) e Memmoli (CPC2005)

ACCADEMIA SPORTING ROMA LAZAR AMADORE VALENTINOTTI ROMOLI POLALSTRI UBERTI MEROLA BARTOLINI SCARFONE LARICCHIA SARTORI Disp VANNETIELLO FERRO DI FAVA POLICELLA WIELGUS VISCONTI 
CPC2005 DI RAUSO MEMMOLI MAGI DELOGU CHINA SANSOLINI VASSALLI LAVA MARRA CONVERSO FATTORI Disp DI MARCO SERPENTE NOCCHIA LICCO CINQUE SANTOCONO DI DOMENICO Allenatore F. Secondino

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.