Pareggio a reti bianche degli Allievi 2003 col Real Testaccio

Uno zero a zero dal sapore amaro, la direzione di Serbemyuk è stata nettamente insufficiente

Iniziano con uno 0 a 0 contro il Real Testaccio per gli Allievi Fascia 2003 provinciali  guidati da Colapietro. Il binario della parità mantenuto fino alla fine  grazie alle parate dei due portieri, dalla parte portuale Mennea e da quella romana Pasqualucci, poteva essere differente se non ci fosse stata la scarsa vena del direttore di gara Anton Serbenyuk. Arbitro che oltre a voler terminare il primo tempo con cinque minuti d’anticipo, solo gli inviti del pubblico dalla tribuna lo inducevano a riprendere il gioco e concludere nel corretto orario, non ha concesso un rigore sacrosanto al decimo del secondo tempo a favore dei portuali. Recriminazione per uno sgambetto e conseguente trattenuta ai danni di Moretti da parte di un difensore romano. Nel computo delle azioni è comunque giusto il pareggio, visto il pari e patta anche nella conduzione dei  tempi. Il primo  ha visto protagonista il Real Testaccio e il portiere Mennea, autore di almeno tre ottimi interventi sugli avanti romani, e la ripresa con i rossi padroni del campo e l’estremo difensore Pasqualucci a fermare gli avanti portuali. Sui piedi di Amato l’occasione più limpida,  un pallonetto ben calibrato che aveva superato Pasqualucci  ma con la sfera che si spegneva di un soffio a lato. Buon inizio da parte di questa compagine, contro un avversario che nel corso del campionato dirà sicuramente la sua. 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: