CPC-CILP accordo storico con la Grimaldi

-Cinque anni di contratto per l’unica vera realtà lavorativa di questa città, con un colosso della navigazione, del trasporto Ro-Ro e della logistica portuale internazionale-

Esuliamo per un attimo dal calcio per rendere partecipi tutti di una notizia fondamentale per la portualità, e non solo, per la  città e comprensorio del conseguente lavoro che si svilupperà negli anni a seguire grazie all’accordo siglato ieri. Dopo le paure mostrate miste al fare per la collettività (qui il precedente articolo) e dei mesi di lavoro precedenti a questo accordo, nella giornata di ieri la Compagnia Portuale di Civitavecchia e la CILP hanno siglato un contratto con il colosso della navigazione Grimaldi. Contratto che prevede investimenti concreti dell’armatore su Civitavecchia, e di riflesso un connubio lavorativo che pone la CPC-CILP come il braccio lavorativo della Grimaldi sul territorio civitavecchiese. Complimenti arrivati dal Ministro Ivano Russo per quanto ottenuto sono arrivati nella giornata di ieri, che pone definitivamente la realtà pulita della CPC e della CILP come modello lavorativo cittadino e non solo. Mesi di lavoro che potevano portare alla firma precedentemente, ma invece si è voluto dare ancora più forma e spessore al patto da siglare, per gettare non le basi ma i pilastri portanti negli anni a venire del lavoro nell’intero comprensorio. Lavoro in simbiosi anche con l’AdSP che con la dott.ssa Macii, delegata dal presidente Di Maio, hanno instaurato una trattativa parallela collegata a questa e che ha permesso di siglare poi l’accordo di ieri.
Ora serve il lavoro comune di tutti per le infrastrutture necessarie e tutto quanto possa servire, e non lasciare che siano sole la CPC e CILP nell’opportunità lavorativa siglata ieri. Crescere come città parte definitamente da qui, se ne sappia approfittare.
Si esce da un periodo buio per la portualità e il lavoro in bilico di quattrocento famiglie, con la consapevolezza che il patto siglato è unico e prospettiva sicura di crescita cittadina per gli anni a venire. Di riflesso altre realtà all’interno del porto gioveranno di questo accordo con incremento di lavoro non indifferente, sperando bilanci il tentennamento di ore utili lavorative che in questi mesi hanno messo a dura prova tanti lavoratori. 

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: